Doppia Elica

  • Phone: +39 02 40303258
  • Mail: info@doppiaelica.com
  • Website: http://www.doppiaelica.com
  • Address: via Desenzano 14, 20146 Milano
Content Marketing e Infografi…CHE???

Ancor più che nella vita reale, in quella “digitale” le tendenze si alternano a ritmi esacerbanti. Nell’ambito del web design, se un certo format riscontra un alto gradimento da parte degli utenti, è probabile che si diffonda in pochissimo tempo come il peggiore dei virus, per poi finire altrettanto velocemente nel dimenticatoio con l’affermarsi di nuove tendenze. Sono poche, infatti, le idee di successo che riescono a evitare l’oblio digitale. Un esempio? L’ infografica.

Nata dalla fusione dei concetti di “informazione” e “grafica”, rappresenta una forma di arte digitale che ha l’obiettivo di raccontare una storia attraverso dei dati presentati in modo intuitivo, comprensibile e visivamente accattivante. Alla base di ogni buona infografica ci sono 5 elementi fondamentali: il look & feel, l’elaborazione creativa dei dati, la qualità dei dati, la condivisibilità e i contenuti. Per look & feel si intende l’impatto visivo, il primo contatto con l’oggetto; se non saremo attratti dal layout, dall’aspetto grafico, difficilmente ci soffermeremo a leggerne il contenuto. L’elaborazione creativa dei dati si traduce invece nella ricerca di un modo accattivante di rappresentare i dati: per questa volta, grafici a torta e diagrammi li lasciamo alla relazione di statistica…

La Qualità dei dati si traduce nell’utilizzo di informazioni sempre aggiornate e affidabili. In caso contrario, ogni sforzo in termini di design e progettazione andrebbe irrimediabilmente sprecato. Nell’era della comunicazione digitale e dei Social Network, la condivisione e la distribuzione virale sono lo scopo di tutte le infografiche, che devono poter essere diffuse, commentate, condivise e aggregate quanto più possibile, grazie a un utilizzo vincente di tutti gli strumenti che il web 2.0 ci mette a disposizione. Cosa manca? La cosa più importante: i contenuti. Senza un meticoloso “lavoro” sul messaggio, la nostra infografica potrà anche risultare esteticamente “bella”, ma nessuno la condividerà, la ricorderà, la utilizzerà. E’ qui ci viene in aiuto il principio che sta alla base del Content Marketing: generare contenuti accattivanti che stimolino il passaparola e la voglia di interazione degli utenti. Per fare ciò, sarà fondamentale valutare l’interesse e la rilevanza di un’infografica per il pubblico a cui essa è destinata, andandone a intercettare pulsioni, gusti e abitudini. Nulla di nuovo, vero? Al centro della comunicazione resta sempre il contenuto. Anche Google ce lo ripete continuamente: “Content is king” e l’infografica non è certo un’eccezione.