Doppia Elica

  • Phone: +39 02 40303258
  • Mail: info@doppiaelica.com
  • Website: http://www.doppiaelica.com
  • Address: via Desenzano 14, 20146 Milano
Employer e Talent branding con LinkedIn

Attrarre i migliori talenti sul mercato e fidelizzare i dipendenti attraverso la costruzione di una reputazione positiva? Si chiama  employer branding ed è una disciplina in fortissima ascesa nell’universo multiforme della comunicazione aziendale.

Ma come “raccontare” la propria azienda per renderla appetibile anche all’esterno, magari fornendo ai candidati una valida panoramica dei prodotti e dei servizi offerti, in modo che anche le autocandidature siano perfettamente in linea con i profili ricercati?

LinkedIn, all’interno delle  Pagine Aziendali, mette a disposizione gratuitamente la tab  ‘Prodotti e Servizi’ , che le aziende italiane utilizzano assai raramente, ma che consente di inserire descrizioni, video e promozioni. Inoltre, questa volta a pagamento, la  Pagina Carriera (Silver o Gold, a seconda del budget e delle esigenze) consente alle imprese di sfruttare una serie di funzionalità destinate alla promozione delle proprie opportunità di carriera.

Video, banner, moduli personalizzabili, link e strumenti di analytics sui visitatori, che nella versione Gold possono visualizzare in automatico contenuti ‘ad hoc’ a seconda del proprio profilo LinkedIn personale.

Senza dimenticare (e questo è quasi gratis) che, in fondo, in tutte le aziende virtuose  “every employee is an ambassador”. Per questo, i datori di lavoro dovrebbero  favorire, anziché ostacolare, la presenza dei propri dipendenti su LinkedIn e la loro partecipazione alle conversazioni sul social network, a partire dalle interazioni con i contenuti e gli aggiornamenti pubblicati sulla Pagina Aziendale: posizioni aperte, nuove assunzioni, testimonianze dei dipendenti, nuovi prodotti o servizi, immagini di eventi aziendali, aggiornamenti e curiosità sulla vita della società, approfondimenti sullo scenario e sulle tematiche correlate al business.

Credete ancora che i profili degli utenti che intervengono con dedizione, competenza e puntualità in queste conversazioni non siano interessanti in ottica recruiting? Allora uscite dall’ufficio e andate a controllare che nella cassetta della posta al piano terra, tra il volantino del discount e quello del kebabbaro dietro l’angolo, non ci sia anche qualche curricula interessante. Scommettiamo?

 

 

“Image courtesy of KROMKRATHOG / FreeDigitalPhotos.net“.